mercoledì 10 settembre 2014

Donna perseguitata per stalking ingaggia un detective. Arrestato l’ex dalla polizia .



Complimenti al Collega che ha svolto le indagini permettendo alla Sua Cliente di rivolgersi alle Forze Dell'Ordine con le prove necessarie.

Ultimamente moilti Clienti si sono rivolti a me per problemi di stalking, che è un fenomeno che spesso viene sottovalutato. Non è sempre facile ottenere le prove necessarie perchè le molestie possono essere di vari tipi, anche "velate" e difficilmente provabili.

Stalking  è un termine inglese che in italiano indica una serie di atteggiamenti tenuti da un individuo i quali affliggono un'altra persona, perseguitandola, generandole stati di paura e ansia, arrivando persino a compromettere lo svolgimento della normale vitaquotidiana.

Quanto sopra è la definizione più realistica e corrispondente alla realtà con cui si può definire questo tipo di reato.

Preciso che la mia attività di investigatore privato non và in alcun modo a sostituire le Forze dell'Ordine, infatti il primo consiglio  che viene dato al Cliente è quello di rivolgersi alla Autorità denunciando i fatti accaduti. La mia attività consiste nel reperire le prove e svolgere indagini che molto spesso mi portano a fornire al Cliente la documentazione necessaria ad integrare le regolari denuncie già presentate.

Chi sono gli individui più soggetti a compiere questi reati? Dalla mia esperienza lavorativa, devo dire che sono legati a situazioni sentimentali. Svariati Clienti hanno avuto problemi con ex compagni e/o ex coniugi che, non essendosi rassegnati alla fine delle loro storie, continuavano a perseguirare gli ex con comportamenti sempre più persecutori.

Massimiliano Altobelli - Investigatore Privato a Roma



Donna perseguitata per stalking ingaggia un detective. Arrestato l’ex dalla polizia




Un imprenditore aretino di 49 anni è stato arrestato ad Arezzo dalla squadra mobile con l’accusa di stalking nei confronti della ex. Per tutelare la propria incolumità, la donna si era rivolta a un investigatore privato che, una volta appurato il comportamento dell’uomo, l’ha indirizzata alla polizia. Secondo quanto emerso, l’uomo avrebbe inviato alla ex centinaia di sms e l’avrebbe sommersa di telefonate. La polizia, dopo meno di una settimana d’indagine, ha raccolto elementi utili per avanzare alla magistratura la richiesta di applicazione di una misura cautelare, ma prima che il gip decidesse, l’uomo, colto in flagranza mentre compiva un ennesimo episodio di stalking, è stato arrestato. La misura è stata convalidato dal gip, che ha disposto la scarcerazione dell’uomo, vietandogli di avvicinarsi alla donna.

Fonte: ansa.it    gonews.it