lunedì 4 novembre 2013

Getta una borsa con la cocaina dalla finestra ma dimentica la macchina fotografica, arrestato


..che aggiungere.. Massimiliano



Getta una borsa con la cocaina dalla finestra ma dimentica la macchina fotografica, arrestato






Bolzano, 4 novembre 2013 – Credeva oramai di averla scampata. La perquisizione che intorno all’una di notte i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Merano stavano effettuando nella sua abitazione stava volgendo al termine senza pericoli e riteneva che i militari non si fossero accorti del fatto che, prima dell’inizio delle operazioni, da una delle finestre della casa una borsa era volata in giardino.
In realtà i militari, prima di procedere al controllo dell’appartamento, al terzo piano di in una palazzina del centro cittadino, avevano circondato lo stabile ed uno dei Carabinieri di copertura aveva notato che qualcosa era volato giù dai piani superiori e si era già messo alla ricerca, fin quando aveva trovato una borsa. Apparentemente al suo interno non c’era niente di strano: dei vasetti di omogeneizzati per bambini, un bilancino e, in una tasca laterale, una macchinetta fotografica.
Verificando meglio però il contenuto dei vasetti i militari hanno trovato il loro reale contenuto: ben 11 sacchetti contenenti circa 1 grammo ciascuno di cocaina.
Impresse nella macchina fotografica c’erano poi, fra le immagini scattate, numerose fotografie che ritraevano proprio l’uomo del quale stavano perquisendo l’abitazione, un kosovaro di 37 anni già noto alle forze dell’ordine.
A quel punto per lui ogni tentativo di difendersi da eventuali accuse è risultato vano e sono scattate le manette, con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.
L’uomo è stato posto agli arresti domiciliari su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, mentre la droga, il bilancino e la somma contante di 4.500 euro, sospetto provento dell’attività di spaccio, sono stati posti sotto sequestro.