mercoledì 12 dicembre 2018

Finché GPS non ci separi: è arrivato l’anello nuziale per non perdere il marito.


In oltre 25 anni di attività da Investigatore Privato a Roma ho avuto la possibilità di ”vedere” le situazioni più strane.. in particolar modo legate alla gelosia.. 

Di partner gelosi ne abbiamo avuti tutti, chi più chi meno, di sicuro i miei Clienti, ogniuno a modo loro, lo sono di sicuro. 

Con l'avvento della moderna tecnologia GPS, soprattutto a basso costo, ormai chiunque abbia un pò di dimestichezza può "spiare" e controllare il proprio partner. 

Ciò naturalmente a scapito della Privacy e di tutte le Leggi e regolamenti che disciplinano la materia in termini di diritto. Di sicuro le denunce e le sanzioni sono pesanti, sia in termini di ripercussioni sia dal punto di vista economico. 
Ecco perchè consiglio sempre ai  miei Clienti di fare le cose secondo il buon senso ma sopratutto a normna di Legge. 
Le investigazioni private così dette “fai da te” e il non rivolgersi ad un Investigatore Privato.. può costarvi molto più caro di quanto possiate immaginare.
Del resto le prove eventualmente raccolte illecitamente non posso essere presentate in Tribunale, solo un Investigatore Privato autorizzato dalla Prefettura può relazionarvi ciò che ha scoperto e andare a deporre in Tribunale, per dichiarare e confermare quanto scritto nella Relazione Investigativa.
Il detto:" se pensi che possa essere troppo caro un professionista è perchè non sai quanto ti possa realmente costare un principiante!"






Finché GPS non ci separi: è arrivato l’anello nuziale per non perdere il marito.


È stato realizzato un nuovo anello nuziale che funge anche da dispositivo di localizzazione.
Il gioielliere inglese, Steve Bennett, ha realizzato il primo anello nuziale che ha l’aspetto di qualsiasi altro anello di diamanti, ma nel suo interno è installato un chip bluetooth. Significa che iconiugi gelosi saranno in grado di tenere d’occhio i rispettivi patner. Tutti gli occhi sono puntati su questo nuovo anello: il gioielliere britannico e CEO di Gemporia, Steve Bennett ha costruito il primo dispositivo di localizzazione per anelli di fidanzamento.
Un chip in miniatura, la sofisticata tecnologia di localizzazione GPS è inserita dietro il gioiello dell’anello, progettato in due diversi modelli, in oro giallo o bianco. Questo è l’ultimo sviluppo della tecnologia da indossare ma ciò che entrambi i prototipi hanno in comune è che segnaleranno la posizione dell’anello in ogni momento.
Bennett, CEO e fondatore della gioielleria online Gemporia,afferma che lo scopo principale dell’anello è la protezione da furti e perdite. Per i tipi gelosi, tuttavia, fornisce anche informazioni su dove si trova chi lo indossa.
Ci sono due disegni dell’anello, il secondo è formato da un diamante marquise viola e il gioiello sarà commercializzato da Gemporia come “anello della fedeltà. Bennett insiste sul fatto che i vantaggi di questo anello è quello di superare ogni dubbio di infedeltà. Ha spiegato: “L’idea mi è venuta mentre pensavo ai modi per garantire la conservazione dei gioielli. Le nostre collezioni comprendono alcuni pezzi di grande valore e alcune assicurazioni aggiuntive.
Quello che mi ha più colpito è vedere tante persone disperarsi per aver smarrito il proprio gioiello. In molti casi il valore sentimentale dei pezzi preziosi supera ogni valore monetario e si può evitare in questo modo.” Ha aggiunto: “Una cosa tira l’altra ed è nata l’idea di un anello con GPS”.
Steve Bannet, dopo aver parlato con i suoi clienti, ha notato che la sua idea li incuriosiva molto ma non per l’anello in sé, ma per poter tracciare il proprio partner e non 1perderlo”.
Mentre l’invenzione dell’anello fa riflettere sulla sicurezza personale e sulla tecnologia di localizzazione, Bennettsostiene che mantenere un approccio aperto e onesto quando si acquista e si regala l’anello, è la chiave per utilizzarlo in modo responsabile. Ha spiegato: “Non siamo ingannevoli riguardo a questo. Sappiamo che l’anello della fedeltà non sarà per tutti, ma siamo ancora molto entusiasti della nostra invenzione. Questa potrebbe essere la fine della gelosia infondata e delle accuse ingiuste che i partner si fanno a vicenda, questo anello potrebbe salvaguardare l’istituzione del matrimonio.
E come bonus aggiuntivo, questi anelli hanno anche chiari vantaggi per la sicurezza. Con il GPS installato nei tuoi gioielli, le probabilità di farli tornare indietro se vengono persi o rubati aumentano di dieci volte. Gemporia sta già esplorando le possibilità di espandere la propria gamma e progettare gioielli per bambini con dispositivi di localizzazione installati. Steve ha spiegato: “Stiamo cercando di impedire che oggetti preziosi vengano persi o danneggiati e quali potrebbero essere i migliori se non quelli dei propri figli?.

Fonte: news.fidelityhouse.eu

Nessun commento:

Posta un commento